Tosca

Per me l’opera è cominciata una mattina salmastra a Lido di Camaiore. M’inventai che mi piaceva la musica. Ma quale, chiese mamma e io risposi: la più bella. Allora mi lasciò camminare fra gli scaffali di una grande libreria sul mare, di quelle con i romanzi economici, i fumetti e i classici per i bagnanti.  E in un cesto  pescai un’audiocassetta incellophanata con un libretto dalla copertina bianca. Questa è la più bella? Mamma rispose di sì. Ma cos’è Puccini? A casa lo senti. Tosca sarebbe la Toscana? No,  è il nome della protagonista. Ma non era musica? Si, ma c’è la storia, dopo te la leggo.
E questo bastò per farmi innamorare.

Annunci
Tosca

8 pensieri su “Tosca

    1. 😦 mammamia che prezzi! Però ti capisco, esistono biglietti più economici ma purtroppo si sente molto poco… Hai mai provato ad assistere a qualche prova? Una volta erano gratuite, adesso non saprei…

      1. mia cara… io sono a Roma! Andai a Lucca anni e anni fa… tornandoci a distanza di un anno, tutte e due le visite di una settimna.. ma finì lì… persi i contatti con l’amica… che tanto amica non era, mi sa…e dunque, niente prove! ma va bene così. Bacio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...