un giorno migliore

un bambino passò accanto a un signore in carrozzina, tirò per la maglia la madre e disse:

– mamma, cos’è un disabile?
– un disabile è una persona che per qualche grave motivo non riesce a fare cose importanti per la sua vita
– vuoi dire come quel signore laggiù?
– e perché quel signore sarebbe disabile secondo te?
– è sulla carrozzina, non può camminare!
la madre ci pensò un po’ , poi rispose:
– oh, quello può rendere le cose un po’ più difficili ma è molto più grave quando hai una cosa e non vuoi fare a metà con gli altri, quando hai paura di esplorare un posto nuovo e ci rinunci, quando non fai copiare, quando prendi in giro un tuo compagno, quando il primo della classe fa una brutta interrogazione e tu sei contento, quando picchi un animale e pensi che tanto non potrà dirlo a nessuno. fai molta attenzione, queste sono disabilità gravi perché ti rendono schiavo della cattiveria e ti impediscono di volere bene a te stesso e agli altri. e le persone cattive sono tutte deboli, sono talmente piccole che rischiano di scomparire!
– io non voglio essere debole, io voglio essere forte!
– benissimo, allora comincia subito

allora il bambino, che aveva capito, andò dal signore e gli disse “buongiorno”, l’altro sorrise e iniziò sul serio un giorno migliore.

Annunci
un giorno migliore

6 pensieri su “un giorno migliore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...