Come vomere

È successo lungo la strada. Potevo fendere le persone come un coltello. Passavano ma la loro pelle era sottile, le orbite  molli, i denti pronti a sbriciolare, i passi steppanti sollevavano movimento e rimbombo, veleggiavano un’uguale propensione alla disperazione o all’attacco. È successo nel riverbero delle vetrine, le persone erano massa io lama finché come vomere ho perso equilibrio e peso, finché ho affondato senza respirare, senza restituire nulla.

Annunci
Come vomere

2 pensieri su “Come vomere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...