un pomeriggio in musica

LUCCA – Secondo appuntamento con le giornate musicali di beneficenza dell’Istituto diocesano Baralli. Domenica 15 aprile alle ore 19 presso l’Oratorio degli angeli custodi (via dell’Angelo Custode 28, Lucca) si terrà un pomeriggio musicale offerto dagli allievi della classe di canto del M° Marco Mustaro, dell’Istituto Musicale Diocesano “R. Baralli”. Al pianoforte: M° Federica Bianchi. Durante la giornata sarà eseguito un vasto repertorio di musica sacra e profana che spazierà dal Cinquecento alla contemporaneità. Il ricavato del pomeriggio musicale, a offerta libera, andrà a sostegno del restauro della Chiesa di San Martino al Ponte della Diocesi di Massa, danneggiata dal terremoto del 27 gennaio 2012. La cittadinanza è invitata a partecipare.

Annunci
un pomeriggio in musica

11 pensieri su “un pomeriggio in musica

  1. porca paletta!
    VOGLIO TORNARE A LUCCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!

    un bacio da me…nostalgica delle mura…e della casa del boia sospettata nel buio di una meravigliosa sera d’agosto in compagnia di un’amica speciale (lucchese) che ho perduto per…distrazione…

    1. cara poetella, ricambio l’affetto di tutto cuore. poi mi racconterai meglio, se vuoi, della tua esperienza lucchese. soprattutto sono molto curiosa di sapere perché la casa del boia ti abbia tanto affascinata….

      1. sai…era, come t’ho detto, una notte d’agosto e la nostra (mia e di mio marito) ospite /amica lucchese DOC ci portava a spasso per la città, di viuzza in viuzza e poi le mura….
        Le mura di notte… un piccolo chiosco con la musica e un cameriere che avevamo chiamato L’uomo appeso…(come la carta dei tarocchi)…e il canto di un non meglio identificato uccellino da noi ribattezzato La cinciallegra, che probabilmente tutto era meno che una cinciallegra…(mai vista né sentita una cinciallegra) e risate e compagnia e affetto e la casa del boia…che è rimasta invischiata in una serata davvero indimenticabile…..

        Ecco.
        Tutto qui

  2. E. ha detto:

    Se non fa il diluvio universale parte seconda arrivo col treno, mi studierò un modo di farmi riconoscere! Se facesse maltempo farò un passo al primo weekend di bel tempo, promessa! 🙂

      1. E. ha detto:

        Fa piacere anche a me! il “dal vivo” è sempre un’altra cosa! Dò un’occhiata alle previzioni meteo. Sai com’è venendo da Genova devo per forza passare sul Magra che ha già fatto il diavolo a quattro a ottobre… 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...