L’albero delle conchiglie

Proprio ieri il giardiniere della scuola ha seminato un albero di conchiglie. Ora, il giardiniere della nostra scuola è un tipo molto speciale: ha un paio di baffi a forma di riccioli di mais e una barba lunga lunga come l’orzo che cresce nei campi. Non avete mai visto l’orzo e il mais crescere nei campi? È come un mare verde e dorato sotto il sole. Quando l’aria ci passa sopra fa tremare le foglie più tenere come succede ai capelli se c’è vento. Altro che parco giochi!
Dunque dicevo che proprio ieri il nostro giardiniere ci ha regalato un albero di conchiglie. Ha tirato fuori dalla tasca un guscio di chiocciola bianco e azzurro, l’ha piantato nella terra e ha detto: “Annaffiatelo con un bicchiere d’acqua di mare e vedrete che spettacolo!”
Allora Didi, che è la bambina più in gamba della scuola, si è procurata chissà come una bella bottiglia verde piena di acqua di mare, ne ha versato un bicchiere nella terra e poi è tornata in classe insieme agli altri.
Questa mattina nel giardino della scuola è apparso un albero azzurro e bianco che arriva fino al cielo. Sui rami dondolano pettini e gusci di chiocciola, coralli quasi trasparenti e luminosi, spugne argentate e mille conchiglie dalle forme più strane, fatte come scrigni o piccoli piatti, pipe e trombette. Se il vento ci passa attraverso si sente la musica del mare, e se stacchi una conchiglia matura, perché ovviamente sull’albero delle conchiglie ci sono conchiglie mature o ancora acerbe, puoi suonarla come fosse un’ocarina. Non sapete cos’è un’ocarina? È uno strumento di terracotta dal suono flautato e le origini antichissime, più antiche ancora delle locomotive a vapore.
Purtroppo esistono solo due alberi delle conchiglie in tutto il mondo: “Uno è a casa di mia nonna, l’altro l’ho regalato a voi – ha detto il giardiniere –. Così lo vedranno tanti bambini e potranno raccontare a tutti quanto è bello”. Ed io aggiungo: se domani vi fate trovare davanti ai cancelli della nostra scuola con una bella borsa di tela la riempiremo insieme di conchiglie mature.

Annunci
L’albero delle conchiglie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...